Questo sito, per una migliore fruizione dei contenuti usa dei cookies. Se vuoi approfondire l'argomento, clicca su Privacy, altrimenti clicca su Ok per continuare a navigare nel sito.

Benvenuto nel sito Le catene lineari .it!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
intro homeCon questo sito si intende porre in risalto, integrare o confutare, le ricerche sulle "Catene Lineari del corpo e dello Spirito" scoperte dal valente neuropatologo e avanzato ricercatore italiano, Dott. Prof. Giuseppe Calligaris. Nato nel 1878 e scomparso in povertà e nell'indifferenza più assoluta, nel 1944. Il suo nome ai più, dice poco o nulla, ma la scoperta che fece, e le moltissime e successive prove, che condusse scientificamente e sempre con metodo rigoroso, con migliaia di esperimenti all'attivo, su centinaia di soggetti diversi, è un vero tesoro per i ricercatori!

Non solo è un patrimonio scientifico da non disperdere, ma concede all'umanità tutta, una nuova consapevolezza: quella di "chi siamo veramente". I suoi studi sulle "Catene Lineari" ci aprono prospettive nuove e inaspettate, svelando, alcuni e importanti aspetti naturali dell'uomo e delle sue energie più sottili, la sua piena integrazione e interazione con universi conosciuti, e sconosciuti. Questo spazio web è messo a disposizione, dei ricercatori indipendenti, che vogliono portare avanti i suoi studi, (con conferme integrazioni o confutazioni), con prove rigorose e documentate, sulle conclusioni a cui era pervenuto, con il suo famoso "metodo di ricerca" il sopracitato Calligaris. Questo è conosciuto dai vari ricercatori e dagli "addetti ai lavori" come il "Metodo Calligaris" a causa della sua rigorosa applicazione, di sequenze e riscontri che condusse, con i soggetti più disparati, nei suoi tanti esperimenti. La maggior parte dei volumi, che pubblicò tra le due guerre mondiali, (gli sono accreditati almeno 40 volumi), furono saccheggiati a piene mani dai vari vincitori di turno: Austriaci, Tedeschi, Americani, Russi, ma sono ricomparsi, ai giorni nostri, fortunosamente, e fortunatamente per noi, la maggior parte dei suoi scritti, grazie alla sincera passione, di privati e studiosi.

I suoi studi ci dicono, che i limiti e le applicazioni pratiche delle "Catene Lineari del Corpo e dello Spirito" conglobanti tutti gli aspetti dell'uomo nella sua interezza: Psichico, Somatico, Spirituale, ed Animico, sono ben lungi dall'essere intravisti. Il sito "Le Catene Lineari.it" nasce proprio per dare il suo contributo a questa ricerca, finita per anni nell'oblio, iniziata il secolo scorso e mai terminata anche per la dipartita del suo scopritore. Calligaris è il precursore insieme a pochi altri suoi contemporanei, Nikola Tesla, Georges Lakhovsky, a cui ha anche dedicato un suo libro, Ferdinando Cazzamalli, (solo per citarne alcuni tra i più conosciuti), di un nuovo "approccio scientifico", che tocca campi energetici del "non visibile" che fino ad oggi, sono stati completamente ignorati, o peggio, liquidati dalla scienza ufficiale come: "fantasie", "farneticazioni" "allucinazioni" di personaggi, che non avevano tutte le rotelle al loro posto. Calligaris è stato, suo malgrado, l'apripista inconsapevole di una nuova "Scienza Olistica", con al centro "l'Uomo" soggetto attivo e osmoticamente interagente con le energie cosmiche.

Nel sito Le catene lineari.it, ci sono varie sezioni dedicate ad argomenti specifici, ma il punto di riferimento, è sempre basato sulla ricerca sperimentale e metodologica del Calligaris. Si spera sinceramente, che nel sito possiate trovare, materiale stimolante e spunti di riflessioni, per intraprendere il lungo e non facile cammino della ricerca, fatto di pazienti verifiche e tanta sperimentazioni, da condividere e soppesare, ma che (ne sono sicuro) sarà ricco di sorprese e conferme, vi posso assicurare, che era proprio quello che voleva il nostro illustre mentore.

Buona parte del sentiero è stato già chiaramente e lungamente percorso, ma molto ne resta, ancora da fare, gli ostacoli sono tanti, più di natura mentale che reali, ma la posta in gioco è molto alta: "l'Uomo" (nell'accezione più estesa del termine) visto, non più come ammasso di funzioni fisiologiche ma, come entità divina, testimone attivo e depositario di forze ed energie sottili già dimostrate esistenti in noi, dalle ricerche fin qui compiute anche nel secolo scorso, e distribuite in una miriade di combinazioni, ed effetti, su tutto il nostro corpo. Il nostro pensiero, va ai veri e liberi ricercatori che sono sparsi per il mondo, e che percorrono, solitari, strade accidentate e silenziose.

Questo sito è altamente interattivo, per usufruire pienamente delle informazioni in esso contenute, il navigatore deve, però, sapere come fare. Ho pensato quindi per i meno "scafati" del web, di dare, delle piccole ma sufficienti indicazioni.

Miniguida

Buona navigazione e buona ricerca.
Il webmaster Claudio Salvatore Letterato