Questo sito, per una migliore fruizione dei contenuti usa dei cookies. Se vuoi approfondire l'argomento, clicca su Privacy, altrimenti clicca su Ok per continuare a navigare nel sito.

Il sistema psico-splancnico

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Testatina articleI pericoli del riflesso psico-cutaneo

Fra tutti i tranelli sparsi a cui va incontro l'esploratore dalle catene lineari del corpo e dello spirito, uno dei più comuni e dei più pericolosi, è quello prodotto dal riflesso psico-cutaneo. In cosa consiste questo riflesso, è più volte spiegato in vari articoli già presenti qui e là nel sito. Per es., basta che l'esaminato sia allegro o malinconico durante l'esperimento, perchè vibri nella sua mano (nel I° caso) la banda assiale dell'anulare, oppure (nel II° caso), la III° banda interdigitale. Lo stesso evento, si verifica se per es. l'esaminato richiama alla sua mente l'immagine dei visceri concatenati, vale a dire del pancreas e della milza.
Ne risulta quindi, che, essendo il richiamo dell'immagine mentale sufficiente da sola a proiettare all'esterno, cioè per far vedere l'immagine medesima, ne risulta, questa accortezza: l'esaminato, per non auto-suggestionarsi, non deve mai sapere in anticipo quale viscere, quale tessuto, quale cellula, ecc. egli deve visualizzare, in seguito alla carica di una determinata linea o banda. Questo avviso, si noti bene, vale per tutte le ricerche che si fanno, in genere, sulle catene lineari. Trascurare tutto questo, può condurre in grave errore il ricercatore, che non si accorge del magico gioco.

Clicca e torna all'articolo il riflesso psico-splancno-cutaneo